Piante da Interno

Tutto quello che c’è da sapere su orto e giardino, cura degli agrumeti e soprattutto degli ulivi.Segui il nostro blog e se hai una domanda inviala dall’apposito form

I Cissus sono piante rampicanti, sempreverdi, con fusti sarmentosi, legnosi o semilegnosi, ad eccezione di una decina che presentano fusti succulenti: accumulano, cioè, acqua nel fusto.

La crescita dei Cissus è rapida. Le specie più coltivate sono il Cissus antarctica e il rhombifolia.

Il cisso appartiene alla famiglia delle Vitacee e il genere comprende oltre  300 specie e sottospecie originarie dell’Australia, dell’America Centro- Meridionale e dell’Africa Meridionale.

La sanseveria è una pianta da appartamento del tipo sempreverde. Ha origini asiatiche ma la troviamo anche nell’Africa meridionale e occidentale. Da noi è conosciuta anche col nome di “lingua di suocera” nella sua varietà più diffusa, ovvero la trifasciata.

Le foglie sono molto lunghe e carnose, di un bel verde scuro con venature argento e verde chiaro. Se ne distinguono due diverse categorie, quelle con portamento eretto e quelle a rosetta.

Le gardenie sono arbusti di dimensioni piccole o medie, sempreverdi, che producono grandi fiori bianchi, o crema, intensamente profumati; esistono svariate specie di gardenia, in alcune classificazioni si tratta di decine, in altre si raggiungono le duecentocinquanta specie, diffuse nelle zone umide e miti di Africa, Asia e Oceania allo stato naturale, e in tutto il mondo coltivate come piante ornamentali.

La pianta di Monstera deliciosa è una pianta d’appartamento sempreverde e rampicante, proveniente dalle zone tropicali del Messico meridionale e Panama. Le foglie sono alterne, di un verde da medio a intenso, solitamente variano per forma e dimensioni sulle piante giovani e adulte, ma sono principalmente ovate, lobate, profondamente pennatifide.

Il Ficus Robusta è una pianta d’appartamento che fa parte della famiglia delle Moracee. All’interno del genere Ficus possiamo trovare davvero un gran numero di specie, di cui la maggior parte non sono particolarmente diffuse sul mercato per via di una forma delle foglie che non presenta proprio i crismi ideali di una pianta ornamentale.

Il ficus benjamin o fico beniamino o ancora bengiamino (Ficus benjamina) è una pianta sempreverde originaria delle zone tropicali dell’Africa e dell’Asia. Appartiene alla famiglia delle Moracee e all’interno del suo gruppo comprende specie molto variegate: da alberi a rampicanti, piante sempreverdi e piante a foglia caduca.

La primula è una pianta erbacea da appartamento tra le più note, caratterizzata da foglie radicali e tondeggianti disposte a rosetta. Dalla rosetta parte un lungo stelo a forma di ombrello che porta un infiorescenza; i fiori sono grandi, profumati e durevoli, con colori brillanti e variegati. E’ una pianta perenne allevata come annuale ma, spostandola in esterno dopo la fioritura, si può tentare di coltivarla per due anni. Il nome Primula deriva dal latino primus «primo»e indica la precocità di fioritura che avviene subito dopo la scomparsa della neve.

La begonia è una pianta perenne bellissima, che regala dei fori variopinti e che può essere coltivata sia in appartamento che sul balcone o in giardino. Il bello di questa pianta è che non richiede particolari attenzioni, quindi anche coloro che non hanno il pollice verde possono coltivarla senza problemi e ottenere delle grandissime soddisfazioni. Si tratta di una bulbacea, proprio come l’orchidea, ma a differenza di questa richiede molte meno accortezze. Questo però non significa che la begonia non abbia bisogno di qualche attenzione per crescere rigogliosa e regalarci abbondanti fioriture: come tutte le piante anche questa deve essere collocata nel posto giusto. \

La calatea è una pianta da appartamento che richiede attenzioni, e ha fiori poco appariscenti. Di sera, le foglie si arrotolano e si srotolano la mattina successiva. Preferisce un posto luminoso dentro casa, senza irraggiamento diretto del sole. È possibile anche un luogo in penombra, ma dovrà essere caldo. La calatea dovrà essere protetta da correnti di aria fredda diretta. Ha bisogno di una umidità dell’aria del 70-80% e di una temperatura media di 22-25 gradi. In inverno, la temperatura ambiente non dovrebbe essere inferiore ai 18 gradi.

1 2